Corvinone
di S. Cancellier ed U. Angelini
da "Corvina veronese e Corvinone: due varietą diverse", in Vignevini, n. 5, 1993

Descrizione Ampelografica

Figura 1: Apice di Corvinone.

Germoglio: apice globoso, pubescente, verde.

Figura 2: Foglia di Corvinone.

Foglia: grande, allungata, pentagonale, pentalobata; seno peziolare a V aperto con spesso bordi delimitati per un breve tratto dalle nervature; seni laterali superiori profondi, a lira molto chiusa, quelli inferiori ad U o V poco profondi; pagina inferiore glabra, leggermente bollosa; dentatura evidente..

Figura 3: Grappolo di Corvinone.

Grappolo a maturitą industriale: grande (pił grande di quello della Corvina, presentando acini pił grossi di questa), piramidale, alato con una o due ali, compatto.

Acino: grosso, ellissoidale; buccia pruinosa, colore blu scuro.

Fenologia

Fenomeni vegetativi

Germogliamento: tardiva.

Fioritura: media.

Invaiatura: media.

Maturazione: medio-tardiva.

Utilizzazione

Per la vinificazione.