Victoria
in Estratto dalla domanda di iscrizione della varietÓ al Registro Nazionale presso il MIPAAF

Sinonimi (ed eventuali errati)

Cardinal N. x Afuz Ali B.

Descrizione Ampelografica

La descrizione ampelografica Ŕ stata effettuata presso l'azienda dell'Istituto Sperimentale per la Viticoltura di Turi (Bari) e comparata presso altri campi sperimentali.

Germoglio

Figura 1: Apice di Victoria.

001 - Forma dell'estremitÓ - 5) semiaperta

003 - IntensitÓ della pigmentazione antocianica dell'estremitÓ - 1-3) nulla, molto leggera o leggera

004 - IntensitÓ dei peli striscianti dell'estremitÓ - 3) leggera

006 - Portamento - 3) semi-eretto

007 - Colore della faccia dorsale degli internodi - 2) verde striato di rosso

008 - Colore della faccia ventrale degli internodi - 2) verde con leggere striature di rosso

009 - Colore della faccia dorsale dei nodi - 2) verde striato di rosso

010 - Colore della faccia ventrale dei nodi - 2) verde striato di rosso

011 - DensitÓ dei peli dritti dei nodi - 1) nulla o leggerissima

Cirri

016 - Distribuzione sul tralcio - 1) discontinua

017 - Lunghezza - 5) medi

Foglia giovane

051 - Colore della pagina superiore - 2) verde con zone bronzate

053 - DensitÓ dei peli striscianti tra le nervature - 3) leggera

054 - DensitÓ dei peli dritti tra le nervature - 1) nulla o leggerissima

Figura 2: Foglia di Victoria.

Foglia adulta

065 - Taglia - 3-5) piccola media

067 - Forma del lembo - 2) cordiforme

068 - Numero dei lobi - 2-3) trilobata-pentalobata

070 - Pigmentazione antocianica della pagina superiore del lembo - 1) nulla o leggerissima

074 - Profilo del lembo - 5) contorto

075 - BollositÓ della pagina superiore del lembo - 3) leggera

076 - Forma dei denti - 3) a lati convessi

077 - Lunghezza dei denti - 5) medi

078 - Lunghezza dei denti in rapporto alla loro larghezza alla base - 5) medi

079 - Forma del seno peziolare - 3) aperto ad U

081/1 - Frequenza dei denti al seno peziolare - 1) assente

081/2 - Seno peziolare limitato dalle nervature - 1) assente

081/3 - ProfonditÓ dei lobi al seno laterale - 5) media

082 - Forma dei seni laterali superiori - 1) aperti

084 - DensitÓ dei peli striscianti tra le nervature (pagina inferiore) - 1) nulla o leggerissima

085 - DensitÓ dei peli dritti tra le nervature (pagina inferiore) - 1) nulla o leggerissima

086 - DensitÓ dei peli striscianti delle nervature principali (pagina inferiore) - 1) nulla o leggerissima

087 - DensitÓ dei peli dritti delle nervature principali (pagina inferiore) - 1) nulla o leggerissima

093 - Lunghezza del picciolo in rapporto alla nervatura mediana - 3-5) pi¨ corto o uguale

Tralcio legnoso

102 - Superficie - 3-4) striata, costoluta

103 - Colore generale - 3) bruno scuro

Infiorescenza

151 - Sesso del fiore - 3) ermafrodita

Figura 3: Grappolo di Victoria.

Grappolo

202 - Taglia - 5-7) medio-grosso

204 - Compattezza - 5) medio

206 - Lunghezza del peduncolo - 3) corto

Acino

220 - Grossezza - 7) grosso

223 - Forma - 8-9) cilindrico-ellittico lungo.

225 - Colore dell'epidermide - 1) verde-giallo

228 - Spessore delle buccia - 5) media

229 - Ombelico - 1) poco apparente

230 - Colorazione della polpa - 1) non colorata

232 - Succulenza della polpa - 1) poco succosa

234 - Consistenza della polpa - 2) consistente

236 - ParticolaritÓ del sapore - 1) nessuna

239 - Separazione del pedicello - 2) facile

241 - Presenza di semi (vinaccioli) - 3) presenti

Fenologia

301 - Epoca di germogliamento - 5) media

302 - Epoca di fioritura - 5) media

303 - Epoca di invaiatura - 5) media

304 - Epoca della maturazione fisiologica dell'acino - 5) media (II decade di Agosto)

Dati produttivi

502 - Peso medio del grappolo - 7) elevato

503 - Peso medio dell'acino - 7) elevato

Caratteristiche ed Attitudini colturali

Vitigno molto valido per produttività, precocitÓ e caratteristiche del grappolo e della bacca. Presenta valori di fertilitÓ reale elevati (1,4), elevata resistenza della bacca allo schiacciamento, sensibilitÓ al distacco delle bacche dal pedicello. Si adatta bene a forme di allevamento espanse ed alla coltura protetta per l'anticipo.

Resistenze

451 - Grado di resistenza alla Plasmopara viticola - 1) nulla

456 - Grado di resistenza all'Oidium - 5) medio

459 - Grado di resistenza alla Botrytis (grappolo) - 5) medio

Comportamento nella moltiplicazioni vegetativa

- AffinitÓ d'innesto con i pi¨ diffusi portinnesti - 3) buona

Utilizzazione

VarietÓ di uva da tavola per il consumo allo stato fresco.